Direttive della direzione scolastica ed obiettivi generali a.s. 2018/2019

Tutti gli atti

I COLLABORATORE DELLA DIREZIONE CON FUNZIONI VICARIE: prof. Valentino Romano
II COLLABORATORE DELLA DIREZIONE: Prof.ssa Carmelina Di Girolamo
RESPONSABILE DI PLESSO ODESCALCHI: Prof.ssa Elisabetta Radicchi
RESPONSABILE DI PLESSO FUMAROLI: Prof.ssa Clementina Iazzetta
F.S.P.O.F.
Prof.ssa Mariarosaria Esercizio
Prof. Pietro Ferraioli
Prof.ssa Alessandra Marozza
Prof.ssa Stefania Pascucci
Ins. Patrizia Zanoli

Oggetto: direttive della direzione scolastica ed obiettivi generali a.s. 2018/2019

Gentilissimi,
nel ringraziarVi di tutto il lavoro già svolto nel precedente anno scolastico (che devo, con piacere, ammettere essere stato eccellente) e nel ringraziarVi anticipatamente per quanto farete in futuro, desidero indicare gli obiettivi generali che intendo perseguire in questo nuovo anno scolastico. Da questi scaturiranno le indicazioni che vorrete impartire, ciascuno secondo le proprie competenze.
- Garantire al massimo possibile la sicurezza. Ho emanato apposite circolari e precisi ordini di servizio al personale collaboratore scolastico allo scopo, fra l’altro, di limitare al massimo l’accesso di estranei, compresi i genitori, durante la permanenza dei minori a scuola. Su questo punto chiedo la Vostra massima collaborazione per la vigilanza:
o 1 - nessuno deve entrare nei plessi senza una specifica Vostra autorizzazione non delegabile ad alcuno, di quanti sono autorizzati Voi ne rispondete in tutto;
o 2 - le strutture sono affidate al controllo dei responsabili di plesso e, poiché questi sono considerati penalmente alla stessa stregua dei “dirigenti” (il DS è “datore di lavoro” ed i docenti sono “preposti”), essi hanno il dovere morale, civile e penale di eliminare o segnalare immediatamente alla direzione qualsiasi anomalia e possibile rischio della sicurezza dei minori e del personale.
- Garantire la privacy. Anche in questo caso opportuni ordini di servizio sono stati indirizzati al personale per la salvaguardia dei documenti e dai dati di utenti e lavoratori. Vi ricordo che nessuno può essere ammesso negli uffici di segreteria senza l’esplicita autorizzazione della direzione o del DSGA.
- Garantire al massimo la pulizia. Vi chiedo collaborazione per raggiungere l’obiettivo in ogni plesso spingendo il personale addetto ad una perfetta pulizia degli ambienti (a solo titolo di esempio ricordo che non devono esistere pareti scarabocchiate), ogni caso dovrà essere affrontato immediatamente facendo ripulire a chi ha sporcato o al gruppo che ha accesso al luogo (non come punizione, ma come fatto dovuto e magari anche divertente). In particolare i responsabili di plesso sono nominati supervisori ed hanno il dovere di segnalare qualsiasi disfunzione venga riscontrata, nel caso questo non venga fatto la responsabilità della mancata pulizia è di questi.
- Garantire e migliorare la manutenzione ordinaria. Vi prego di segnalare qualsiasi inconveniente notiate in modo che possiamo agire per rimettere in ordine la struttura. In particolare i responsabili di plesso che hanno la responsabilità del buon funzionamento del plesso.
- Garantire e migliorare la comunicazione e l’informazione. In primo luogo i responsabili di plesso facciano in modo che il Regolamento, il piano di evacuazione e quanto altro necessario siano sempre presenti e facilmente accessibili. In secondo luogo, essendo la Scuola e noi stessi un “servizio”, dobbiamo tutti cercare di dare una immagine coerente con un servizio pubblico efficiente ed efficace come è il nostro. Infine, ma non ultimo, Vi ricordo che le “circolari” che vengono emanate dalla direzione hanno uno scopo ben preciso, che è quello di essere un servizio di tipo comunicativo con l’utenza (da qui ne discende il numero esorbitante) per rendere la scuola più vicina al territorio (da qui la loro pubblicazione sul web e la diffusione attraverso la mailing list).
- Rendere massimo l’impatto friendly della scuola. Il progetto murales è stato apprezzato da tutti gli estranei che, per vario motivo, hanno avuto accesso a scuola (sto parlando di visitatori anche illustri o che non avrebbero avuto motivo di esprimersi), compresi gli ospiti stranieri che hanno apprezzato il saluto in piedi degli alunni. Vi chiedo collaborazione per raggiungere l’obiettivo di far decorare tutti gli spazi (aule e spazi comuni) al più presto, allo scopo di dare l’immagine di una scuola splendida, quale siamo, e di “personalizzare”, con decoupage o altre tecniche, sedie, banchi, cattedre e tutte le attrezzature di ciascuna classe (eventualmente scegliendo un tema della classe. Naturalmente Vi chiedo di omogeneizzare le attrezzature di tutte le classi ad esempio evitando di avere in una classe sedie diverse fra loro, ma dando disposizione ai collaboratori di formare le classi con lo stesso tipo di banchi e sedie e provvedendo immediatamente a farle personalizzarle da docenti e studenti.
- Garantire e migliorare i rapporti interni e con l’esterno. Non nascondo le difficoltà, ma si impara sbagliando: tutti noi (che abbiamo un incarico di direzione, diretta o delegata fa lo stesso) rappresentiamo la Scuola e come dirigenti non ci è concesso alcuna debolezza né nel pretendere il rispetto del CCNL, ma neanche nell’eccedere nei confronti del personale e tantomeno con l’utenza. Il sorriso costa poco e rende molto.
- Promuovere tutte le attività favorenti la conoscenza e coinvolgenti il territorio nell’obiettivo di dare concreta visibilità al lavoro svolto nelle classi, per far conoscere meglio all’esterno la scuola in generale ed il nostro Istituto in particolare per cui si suggerisce di coinvolgere le famiglie in alcuni lavori didattici, stimolare nei colleghi una didattica mirata all’educazione alla solidarietà, alla legalità, al rispetto ambientale.
- Promuovere al massimo tutte le attività che prevedono il contatto degli alunni con la cultura, ad esempio uscite per visitare teatri, cinema, concerti, musei, mostre, città d’arte, sport eccetera.
Naturalmente se avete suggerimenti per focalizzare altri obiettivi a medio o lungo termine, sono a Vostra disposizione.
Certo della Vostra sempre preziosissima e sempre dimostrata collaborazione che ha come unico scopo il bene dei bambini affidatici, colgo l’occasione per porgere i miei personali più cordiali saluti ed auguri di buon lavoro.
Il Dirigente Scolastico
prof. Riccardo Agresti
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
Ai sensi dell' art. 3comma 2del D.Lgs n. 39/1993

Categoria
Interni
Data documento
10 Settembre 2018
Numero albo pretorio
68
Numero documento
0002819/U
Inizio pubblicazione
10 Settembre 2018
Fine pubblicazione
10 Novembre 2018

Allegati

Nome allegato Dimensioni
2018 09 10 timbro protocollo Staff 09 - Direttive.pdf 188.89 KB
Albopretorio per Joomla! 3 © 2020 Alessandro Pasotti — ItOpen